La Goccia Briantea

Home Varie Attenzione ai botti di Capodanno: cani e gatti hanno paura
Attenzione ai botti di Capodanno: cani e gatti hanno paura PDF Stampa E-mail
Mercoledì 31 Dicembre 2014 13:18

Tra poche ore sarà Capodanno: attenzione ai botti, Fido e Micia hanno paura.
La Lav, lega anti vivisezione, invita a fare molta attenzione. Gli animali sono dotati  generalmente di un udito più sensibile di quello umano e terrorizzati  dal rumore e dagli scoppi, possono avere reazioni anomale causa di pesanti danni a se stessi e, anche di morte.

E' bene tenere presenti alcune regole che possono evitare, o quanto meno ridurre lo spavento e il danno agli animali domestici.
Non lasciate che i cani affrontino in solitudine le loro paure e togliete ogni oggetto contro il quale, sbattendo, potrebbero procurarsi ferite. Evitate di lasciarli all'aperto: la paura fa compiere loro gesti imprevedibili, il primo dei quali è la fuga. Non teneteli legati alla catena perché potrebbero strangolarsi.
Attenzione a non lasciarli sui terrazzi perché potrebbero gettarsi nel vuoto.
“Invitiamo a dotare gli animali di tutti gli elementi identificativi possibili, oltre al microchip una medaglietta con un recapito. Se i vostri animali  si nascondono in un luogo della casa, lasciateli tranquilli: considerano sicuro il loro rifugio -  ribadiscono i sostenitori della Lav - cercate di minimizzare l'effetto dei botti tenendo accese radio o tivù. Prestate attenzione anche agli animali in gabbia e non teneteli sui balconi. Inoltre nel caso di animali anziani, cardiopatici e particolarmente sensibili allo stress dei rumori rivolgetevi con anticipo al vostro  veterinario di fiducia. Se l’animale scompare presentate subito una denuncia di smarrimento”.

 

In Calendario

Maggio 2019
D L M M G V S
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Lago di Pusiano, ristoranti, hotel, B&B, informazioni turistiche

Il portale del Lago di Pusiano:
Informazioni turistiche, ristoranti, hotel, bed and breakfast, arte, cultura, sport, natura, eventi ... e molto altro ancora