La Goccia Briantea

Home Rogeno Novembre andiamo, è tempo di gita sociale!
Novembre andiamo, è tempo di gita sociale! PDF Stampa E-mail
Venerdì 30 Novembre 2012 00:00

Il tempo di migrare è inequivocabilmente settembre, Gabriele D’Annunzio permettendo. E, per restare in tema poetico ed inquadrare meglio la bella giornata novembrina condivisa, possiamo meglio riferirci ad un’altra poesia, “L’estate di S. Martino”, ove Cesare Angelini conclude “…..ch’è tutto chiaro e quieto, luce profumata, aroma diffuso, oro spalmato, ricordo d’estate”.
Fortunatamente per il Gruppo micologico, in gita sociale lo scorso 18 novembre con oltre 110 partecipanti tra soci, parenti, amici e simpatizzanti, la lirica di Angelini è perfettamente calzante a descrivere il bellissimo clima, fuori e dentro, della giornata trascorsa insieme.
Meta mattiniera la cittadina emiliana di Fontanellato, nel parmense, obiettivo raggiunto dopo la tradizionale ed ineguagliata sosta del… “pane e salame”.
La cittadina, che deve il suo nome al linguaggio medioevale di “Fontana Lata” (fonte estesa, per la presenza di numerosi fontanili) è conosciuta soprattutto per la Rocca Sanvitale, detta anche Castello di Fontanellato, il cui fossato è ripieno di acqua proveniente da dette sorgive.
Guide turistiche preparate e precise ci hanno introdotti al castello dandoci un primo inquadramento storico: la prima torre risale al 1124 ad opera dei Pallavicino e diventa proprietà di Antonio Sanvitale nel 1386. Resterà proprietà della famiglia per cinque secoli; Giovanni Sanvitale lo cederà all’Amministrazione comunale di Fontanellato nel 1948.
All’interno abbiamo potuto visitare due ali dell’appartamento nobiliare che è arredato con mobili, dipinti, affreschi e suppellettili del 1500, 1600 e 1700. Tra tutti eccelle l’affresco del “Parmigianino” (Girolamo Francesco Maria Mazzola) nella Saletta di Diana e Atteone, dipinta per Paola Gonzaga e Galeazzo Sanvitale nel 1524.
Fuori la Rocca abbiamo attraversato l’interessante mercatino dell’antiquariato ed i più solerti del gruppo hanno potuto ammirare anche la Basilica della Beata Vergine del Santo Rosario, eretta dai Padri Domenicani agli inizi del 1600; nella stessa è esposta una scultura lignea della Madonna con in braccio Gesù, statua rivestita di abiti preziosi secondo le usanze di quei tempi.
Alla mattinata trascorsa velocissima è seguito il necessario trasferimento a Varano de’ Melegari, piccolo borgo alle pendici degli Appennini, nella bassa valle del Ceno, a circa trenta chilometri da Parma per il secondo obbiettivo della giornata: la Trattoria Fopla “Da Gelsy”. Credo che non basti dire che si sia pranzato benissimo per qualità e quantità; è giusto precisare che tutti indistintamente sono stati contenti di avere avuto poi anche una fase digestiva leggera e senza complicazioni.
E’ seguita la tradizionale ed esaltante estrazione a premi col sorteggio di oltre duecento premi tra cui opere di Piero Conforti, di Bruno Tognolo e Paolo Ugo (citati in ordine alfabetico). Un ringraziamento particolare a Maria Molteni, operosa artefice di raccolta e preparazione dei premi, ad Angelo Moron, la voce, e a tutti coloro che con grande generosità hanno offerto i numerosi cadeaux.
Non possiamo chiudere senza un commento veloce sui recenti fatti di cronaca; purtroppo si sono verificati numerosissimi e gravi avvelenamenti da ingestione di funghi, spesso con esiti letali; ricordiamo quello più grave verificatosi in Toscana che ha coinvolto e distrutto una famiglia. Non avremmo mai voluto apprendere una notizia tanto tragica quando assurda.
Risulteremo pedanti, ma non possiamo che ripetere le raccomandazioni già espresse più e più volte: si debbono raccogliere e mangiare solo i funghi che si conoscono perfettamente come commestibili; le conseguenze di un possibile scambio non giustificano il rischio. A questo proposito stiamo considerando la possibilità di organizzare un eventuale minicorso micologico di prima informazione; l’eventuale decisione dipenderà dall’interesse che la proposta raccoglierà.
Considerato l’approssimarsi delle feste natalizie, cogliamo l’occasione per rivolgere a tutti i migliori auguri di Buon Natale 2012 e di un sereno Anno Nuovo.

Il Consiglio direttivo
Beppe Frigerio

 

In Calendario

Aprile 2019
D L M M G V S
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Lago di Pusiano, ristoranti, hotel, B&B, informazioni turistiche

Il portale del Lago di Pusiano:
Informazioni turistiche, ristoranti, hotel, bed and breakfast, arte, cultura, sport, natura, eventi ... e molto altro ancora