La Goccia Briantea

Home Varie S. Messa Solenne con il Papa
S. Messa Solenne con il Papa PDF Stampa E-mail
Venerdì 29 Giugno 2012 00:00

Tra il milione di persone presenti a questo momento centrale e più alto del settimo incontro mondiale delle famiglie, eravamo una quarantina da Rogeno e Casletto e circa 25

da Bosisio Parini. Partiti all’alba per raggiungere in tempo l’aeroporto di Bresso, luogo dell’evento, dopo qualche chilometro a piedi, siamo stati ripagati della levataccia perché siamo riusciti a conquistare una posizione abbastanza vicina all’altare tanto da poter vedere il Papa ad occhio nudo. Passata qualche ora di attesa tra canti, musica, giochi, preghiere, colori e sventolii di bandiere, appare sui maxi schermo l’auto bianca del Papa.

Esplode un boato tra la folla, si accende un applauso, si agitano le bandiere. L’auto scorre lenta tra la gente. Ogni tanto si ferma: il Papa accarezza e benedice i bambini che gli vengono posti tra le braccia. Dopo il saluto di benvenuto del Card. Angelo Scola inizia la celebrazione. Alle formule di rito in diverse lingue si accompagnano canti, lunghi momenti di silenzio e meditazione. La lettura del vangelo e l’omelia del Papa diventano il momento centrale dell’incontro: “Per la chiesa,” inizia il Papa “la famiglia deve essere fondata sull’amore coniugale tra l’uomo e la donna, con pari dignità ma con proprie e peculiari caratteristiche perché realizzino assieme una comunità di amore e di vita. La Coppia deve sperimentare la gioia del ricevere e del dare, deve essere aperta ai figli. I valori fondamentali del matrimonio devono essere gratuità, fiducia, responsabilità, coeducazione; la coppia deve saper trasmettere ai figli il valore del vivere, la forza della fede, il rispetto verso i genitori e verso gli altri e deve saperli sostenere nella loro fragilità. Il matrimonio cristiano è un sacramento che ci fa partecipare all’amore di Cristo; se saprete accogliere questo amore anche la vostra famiglia vivrà dell’amore di Dio sul modello della famiglia della Nazareth.” Per quanto riguarda il tema del lavoro il Papa ha invitato a perseguire non solamente la logica dell’utile e del massimo profitto ma a guardare anche alla crescita armonica della società.

Il Papa infine ha introdotto il tema della festa: “L’uomo è immagine di Dio ed è chiamato anche alla festa” ha detto il Papa “la festa è il giorno dello stare insieme in famiglia anche partecipando alla S. Messa, il giorno in cui fermarsi per dissetarsi all’amore di Dio”.

Alla fine della messa l’annuncio che sarà  Philadelphia nel 2015 ad ospitare il prossimo incontro mondiale delle famiglie e l’annuncio, accolto da un fragoroso applauso, che il Papa donerà 500.000 € alle famiglie colpite dal terremoto.

M R

S. messa con il Papa

 

In Calendario

Aprile 2019
D L M M G V S
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Lago di Pusiano, ristoranti, hotel, B&B, informazioni turistiche

Il portale del Lago di Pusiano:
Informazioni turistiche, ristoranti, hotel, bed and breakfast, arte, cultura, sport, natura, eventi ... e molto altro ancora