La Goccia Briantea

Home Rogeno Escursioni sì … ma con attenzione!
Escursioni sì … ma con attenzione! PDF Stampa E-mail
Mercoledì 04 Maggio 2011 14:32

Con la primavera ritorna la voglia e la possibilità per molti di effettuare piacevoli passeggiate nei boschi e sui monti. C’è chi lo fa per gustare lo splendido spettacolo dei fiori o chi per cercare funghi (ce ne sono anche di primaverili) oppure semplicemente come diversivo al  tran-tran della vita quotidiana. A tutti, ma in particolar modo agli appassionati di funghi (che notoriamente li vanno a cercare nei più nascosti ed impervi luoghi) raccomandiamo  di usare la massima attenzione e di dotarsi di appropriate calzature ed attrezzatura.  Dobbiamo  infatti ancora una volta rimarcare come lo scorso anno ci sia stata una vera “ecatombe” di cercatori di funghi ma anche di semplici escursionisti che hanno perso la vita o hanno avuto gravi incidenti per cause varie: maltempo, luoghi  scoscesi, scarponi o abbigliamento carenti ed anche inadeguata preparazione fisica. Bisogna infatti tener conto delle proprie possibilità e non voler “strafare”. Sono  25 anni che diamo questi consigli ma non è mai troppo perché ricordiamo che in montagna anche una semplice scivolata può tramutarsi in un dramma.  Forniamo poche ma utili indicazioni: calzare scarponi e non stivali; indossare pantaloni comodi; dotarsi di un buon bastone in grado di reggere il peso del  proprio corpo in caso di caduta; uscire in compagnia,  se si è da soli comunicare a qualcuno la località dell’escursione e portare telefonino o cercapersone accesi; dotarsi di un cesto di vimini  o altro contenitore rigido ed aerato; raccogliere solo funghi  di cui si conosce con certezza la commestibilità,  in caso di dubbi  tenere solo pochi esemplari da far analizzare ad un esperto;  non calpestare o rompere i funghi che non si conoscono o che si ritengono velenosi in quanto sono utili all’ecosistema; rispettare i limiti quantitativi  imposti dalla normativa vigente e munirsi degli appositi permessi per evitare spiacevoli contravvenzioni. Ma veniamo a noi: il 7/3 Giuseppe Frigerio  ci ha veramente lasciati con il naso all’insù nell’osservare i suoi “alberi” le cui ramificazioni ci portavano man mano a raggiungere le varie specie di funghi a seconda dei diversi caratteri che li contraddistinguono. Il 21/3 Angelo Moron , esperto micologo, si è soffermato su alcuni tipi comuni di russule, funghi a lamelle dai più svariati colori che molte volte i maleducati calpestano o prendono a bastonate.  Domenica 3/4  è in programma la gita primaverile nel Parco del Curone  con ritrovo e partenza  dall’Area Mercatoria alle 7,30 con destinazione Montevecchia dove parcheggeremo nei pressi del municipio per iniziare poi l’escursione che durerà tutta la mattinata (salvo maltempo). Lunedì 4/4 con la collaborazione del Comune di Rogeno ci sarà una serata nell’atrio della Scuola Primaria, tenuta dai nostri soci  Paolo Ugo e Giuseppe Frigerio avente per oggetto “Le origini dell’uomo” a cui Vi invitiamo ad assistere. Altre serate in sede saranno il 18/4 “Micologia di base” a cura di Giuseppe Ratti ed il 9/5 “Tricolomi” da parte di Alfredo Della Rovere. Vogliamo far presente che il nostro “Gruppo”  non è costituito solo da studiosi o appassionati di funghi ma, anche se quest’anno il programma ha privilegiato la micologia, trovano posto tra noi tutti coloro a cui piacciono i fiori, le piante, le erbe, le montagne …. da gustare in buona compagnia.                         
P.S.: per chi volesse iscriversi e ricevere la rivista dell’A.M.B.  c’è ancora tempo , comunque, per le nostre attività le porte sono aperte a tutti indistintamente.         

Giuseppe Ratti
Gruppo Micologico

 

In Calendario

Dicembre 2019
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Lago di Pusiano, ristoranti, hotel, B&B, informazioni turistiche

Il portale del Lago di Pusiano:
Informazioni turistiche, ristoranti, hotel, bed and breakfast, arte, cultura, sport, natura, eventi ... e molto altro ancora