La Goccia Briantea

Home Varie Caccia
Caccia PDF Stampa E-mail
Venerdì 01 Aprile 2011 15:32

Oltre il 57 per cento dei Lombardi sono favorevoli alla caccia: la conferma giunge da un sondaggio nazionale e per regioni, diretto dal professor Enrico Finzi ed i cui risultati saranno presentati lunedì dalle 17 a Palazzo Isimbardi in un incontro per inviti organizzato dalle associazioni venatorie. Circa duemila le persone intervistate e, secondo il professor Finzi, risulta  che in Lombardia oltre il 48 per cento dei residenti è in qualche modo legato alla caccia e fra chi la esercita molti sono i laureati, in numero crescente le donne e numerosi i giovani. Lo studio, duramente contestato dalle associazioni animaliste che ne danno una lettura differente ma non ne negano la validità, ha ottenuto ampi consensi. La presentazione a Milano voluta dalla Federazione italiana della caccia presente con il presidente nazionale Gianluca dall’Olio, il presidente regionale professor Mauro Cavallari ed il presidente provinciale il giornalista Rodolfo Grassi intende avviare un dialogo con tutte le componenti della Società civile entro cui si colloca il cacciatore “a cui, dice il presidente regionale Mauro Cavallari, la cultura della natura è di incentivo anche per la solidarietà”. L’incontro sarà aperto dall’assessore alla caccia Luca Agnelli che sta attuando una mediazione fra naturalisti, cacciatori ed agricoltori. “In tutta Europa passione venatoria e gestione faunistica, dice, riescono ad andare di pari passo con la conservazione dell’ambiente e ad essere anzi fonte di risorse e di posti di lavoro”. Rodolfo Grassi ha lanciato di recente la proposta del sindacato del territorio. “E’, dice, un’organizzazione di cui dovrebbero far parte tutte le associazioni interessate alla salvaguardia dell’ambiente e della salute del cittadino operando ciascuna nel proprio ambito e come volontariato. Oggi ci sono tanti tavoli separati per discutere del medesimo problema di inquinamento e stragi per avvelenamenti: uniamoli. Il recente inquinamento del Lambro dimostra che la strage non viene dalla caccia”. Durante l’incontro sarà consegnato ad alcuni giornalisti una scultura fatta eseguire dalla Federcaccia di Milano. Fra i premiati Sandro Neri capocronista de Il Giorno, Michele Cennamo inviato speciale di Avvenire, Ezio Trussoni caporedattore Rai, Michele Focarete de Il Corriere della Sera, Nicola Forcignanò vicedirettore de Il Giornale, Cristiana Lodi inviata speciale di Libero. Roberto Canali direttore editoriale dio Sentieri di caccia, Valeria Bellagamba direttore di Caccia e Tiro  ed infine il presidente Libera Caccia di Milano Salvatore Conti ed il presidente nazionale dell’ente della cinofilia Francesco Balducci.

 

In Calendario

Aprile 2019
D L M M G V S
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4

Lago di Pusiano, ristoranti, hotel, B&B, informazioni turistiche

Il portale del Lago di Pusiano:
Informazioni turistiche, ristoranti, hotel, bed and breakfast, arte, cultura, sport, natura, eventi ... e molto altro ancora