La Goccia Briantea

Home Varie Due chiacchere a cena con il direttore generale Marcello Maruccia
Due chiacchere a cena con il direttore generale Marcello Maruccia PDF Stampa E-mail
Sabato 04 Dicembre 2010 17:10

1. Ciao Marcello, siamo giunti a metà stagione, ci puoi fare un resoconto generale del girone di andata?
Bello, avvincente e con molte sorprese! Alcune squadre meno accreditate alla vigilia sono invece venute fuori alla grande e noi, purtroppo ne sappiamo qualcosa. Ma questo è bello, più spettacolo, maggiori emozioni, ne beneficia tutto il movimento e poi ogni sabato è “bello esserci”!
2. Le aspettative di inizio stagione sono rispettate?
Sicuramente non credevamo che saremmo stati così lontani dalla vetta e che avremmo dovuto combattere contro ogni tipo di situazione sfavorevole, specialmente a livello di infortuni che non ci permettono di allenarci, ormai da quasi 2 mesi, come dovremmo! Quindi diciamo di no ma abbiamo programmato il tutto in virtù della vittoria finale ed ancora manca tanto tempo!
3. La vetta della classifica è distante 8 punti, troppi? Che campionato diventerà quello del Lecco?
Troppi o pochi dipenderà da noi anche perché abbiamo i due scontri diretti in casa! Non cambia niente nel nostro campionato, continueremo a lottare fino all’ultimo per la vittoria finale e se non dovesse arrivare, continueremo a farlo cercando di vincere i play – off, come era stato programmato ad inizio stagione. Sembra purtroppo che la seconda ipotesi sia la più probabile e proprio in quest’ottica il rafforzamento della squadra con l’arrivo di Walter!
4. Sono stati fatti numerosi investimenti, in che situazione sono le casse societarie?
Gli investimenti non hanno creato grosse falle, sono stati mirati, fatti rispettando il budget e la copertura, e posti in essere con la ferma volontà di cavalcare l’ondata di entusiasmo generata dalla promozione in B e quindi attirare altri investitori. La cosa sembra stia funzionando, prima di natale, oltre a quelli annunciati in precedenza dal Presidente, annunceremo ancora altri tre sponsor di cui uno davvero importante. Sono una decina i nuovi sponsor in soli tre mesi. I Lecco Point sono in continuo aumento, ad oggi sono ben 45 di cui due, da Lecco Point sono diventati sponsor. Quindi bene direi, siamo contenti
5. Si sta rischiando di gettare all’aria il progetto societario? Il mister si sente parte di tale progetto?
Finchè ragioniamo come stiamo facendo e cioè con l’ottica di costruire e programmare, non accadrà mai. Siamo una società che non vuole solo vincere. Siamo l’unica società lombarda ed una delle poche in Italia in serie B che hanno vincolato a se per tre anni tutti i propri giocatori. Disponiamo quindi di un parco “capitale giocatori” notevole, ad oggi siamo noi i padroni del nostro destino. Credo che il mister, che per noi è il perno principale ed indiscusso del nostro progetto, stia dimostrando di aver compreso questo e di sentirsi importante, tutti i ragazzi col Capitano in testa stravedono per lui. Lui ricambia con impegno e professionalità straordinarie!
6. Ci sono state scelte delle quali ti sei pentito?
Si, l’acquisto delle cravatte, non si possono guardare!
7. Come valuti l’impatto dei nuovi acquisti, in particolare di Walter Muoio?
Bene direi, qualcuno ha avuto un po’ più di difficoltà, soprattutto quelli colpiti da importanti infortuni e quindi ancora non hanno potuto esprimersi al meglio ma hanno sempre dato tutto e questo è positivo. Walter dopo le prime due settimane di adattamento ha iniziato da sabato scorso a dimostrare quanto sia forte. Non era facile calarsi in questa, per lui, nuova realtà! Dopo l’iniziale sbandamento ha compreso e principalmente si è compreso con i suoi nuovi compagni e con noi dirigenti! Credo che adesso, che siamo finalmente a posto, inizi davvero il nostro campionato!
8. Al PalaRogeno si contano circa 250 persone tra paganti ed abbonati ogni sabato, ciò unito ad un aumento generale di visibilità, a cosa è dovuto questo entusiasmo che si sta creando attorno alla società e alla squadra?
Sarà merito delle nostre due bellissime hostess! A parte loro stiamo lavorando molto, con serietà, passione e davvero tanto entusiasmo, il nostro Mister ed i nostri giocatori creano interesse, i nostri tifosi iniziano ad appassionarsi e l’immagine che offriamo specialmente ad ogni nostra gara interna, è sicuramente attraente!
9) Nella Lombardia del calcio a 5 non sei molto amato e come possono cercano di attaccarti in qualsiasi modo e comunque sempre tutti contro il Lecco, come te lo spieghi?
Non me lo spiego perché non mi interessa! Cerco, con l’aiuto importantissimo ed indispensabile degli altri dirigenti, solo di raggiungere gli obiettivi che la società mi ha richiesto e di mettere i miei ragazzi nelle migliori condizioni possibili per fare bene e vivere bene qui da noi. A me interessa l’ambiente Lecco ed i miei ragazzi, il resto è solo fuffa!
10) Mercato? Novità?
No nessuna, crediamo ciecamente in questo gruppo e con loro andremo avanti fino alla fine, Bestetti è andato via ed in sostituzione è arrivato Muoio, non ci sarà nessun altro movimento!
Simone Comi
Ufficio stampa Lecco Calcio a 5

 

In Calendario

Luglio 2019
D L M M G V S
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Lago di Pusiano, ristoranti, hotel, B&B, informazioni turistiche

Il portale del Lago di Pusiano:
Informazioni turistiche, ristoranti, hotel, bed and breakfast, arte, cultura, sport, natura, eventi ... e molto altro ancora