La Goccia Briantea

Home Bosisio Parini Bosisio: auguri e prospettive
Bosisio: auguri e prospettive PDF Stampa E-mail
Venerdì 25 Febbraio 2011 17:00

Cari Concittadini,
se tutto andrà come spero, il 2011 potrà essere l’anno più rilevante del mandato amministrativo. Quest’anno, infatti, il Consiglio comunale, su impulso dell’Amministrazione, sarà chiamato ad assumere decisioni cruciali per il futuro del nostro paese. La storia prossima di Bosisio potrà essere decisa nel 2011 con l’approvazione, o quanto meno con l’adozione,
del Piano del Governo del Territorio, destinato, come noto, a sostituire il vigente Piano regolatore. Il 2011 sarà signifi cativo per il futuro della nostra comunità locale e contemporaneamente per il passato della nostra comunità nazionale. Quest’anno ricorre proprio il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, proclamata dal Palamento sabaudo il 17 marzo 1861. Da tempo il Comune, le Parrocchie, le Scuole, i Partiti e le Associazioni del nostro paese hanno deciso di festeggiare l’evento con una serie di iniziative, la prima delle quali è fi ssata per il prossimo 22 gennaio. Si festeggerà tutti insieme, pur nella diversità dei caratteri e delle opinioni. Sono sicuro che tutti daremo prova di unità. Ne ho avuto la dimostrazione a novembre durante la cerimonia di conferimento della “Cittadinanza Onoraria”. In tale occasione tutta la comunità si è stretta con grande affetto attorno al conte Lodovico Melzi d’Eril e a don Luigi Brambilla, rispettivamente storico sindaco e storico parroco di Bosisio Parini, i quali sono stati insigniti della più alta benemerenza cittadina. Fare memoria della nostra storia patria, ma soprattutto farlo tutti insieme, è una cosa straordinaria che riempie il cuore di gioia e promette bene per noi e per i nostri fi gli. Davvero avevano ragione gli antichi romani quando sostenevano che “concordia civium edifi cat civitatem”, ossia che la concordia dei cittadini edifi ca la città e noi oggi potremmo aggiungere anche la Nazione. La capacità di superare le diversità per il raggiungimento del bene comune dimostrerebbe la coesione e la vitalità della nostra comunità. La sua capacità di reggersi su valori e regole condivise da tutti. Quest’anno, più che mai, dobbiamo andare orgogliosi di essere italiani. Abbiamo, infatti, tante risorse di creatività, di genialità e di generosità. Sappiamo essere più costanti di quanto s’immagini e dare il meglio di noi stessi di fronte alle diffi coltà, specie se gravi. Che allora il 2011 sia davvero per tutti l’occasione di ritrovare nell’unità la nostra grande identità nazionale e la nostra grande eredità culturale e spirituale.
Cara Italia, Buon Compleanno!

Giuseppe Borgonovo

 

In Calendario

Febbraio 2019
D L M M G V S
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 1 2

Lago di Pusiano, ristoranti, hotel, B&B, informazioni turistiche

Il portale del Lago di Pusiano:
Informazioni turistiche, ristoranti, hotel, bed and breakfast, arte, cultura, sport, natura, eventi ... e molto altro ancora