La Goccia Briantea

Home Varie 25 APRILE: LE DONNE NELLA RESISTENZA
25 APRILE: LE DONNE NELLA RESISTENZA PDF Stampa E-mail
Venerdì 14 Maggio 2010 12:22

In occasione della ricorrenza del 25 aprile, la Cooperativa In dialogo segnala l’uscita di due libri: La Resistenza della donne . 1943 - 1945 e Le suore e la Resistenza, entrambi narrano, al femminile, i giorni e i fatti che portarono alla Liberazione. Il primo volume raccoglie gli atti del convegno promosso dalla Fondazione culturale Ambrosianeum di Milano, in collaborazione con l’Azione Cattolica ambrosiana, dedicato alla Resistenza delle donne fra il 1943 e il 1945. Gli interventi a carattere storico di Giorgio Vecchio ed Elisabetta Salvini, insieme alle numerose testimonianze raccolte, consentono di colmare un vuoto nella dettagliata ricostruzione di un fenomeno complesso e unico nella storia del nostro Paese. Dopo decenni nei quali si è identificata la Resistenza con la figura eroica del partigiano con il fazzoletto rosso al collo e il fucile in mano, oggi emerge la consapevolezza di una molteplicità di altre importanti figure, tra cui appunto quelle di molte donne, di ogni classe sociale, e poi di tanti cittadini comuni, di preti, suore e frati. Scrive il professor Giorgio Vecchio, docente di Storia contemporanea all’Università di Parma: «La partecipazione alla Resistenza fu la premessa per un successivo e forte impegno politico: pur tra mille ostacoli e pregiudizi, le donne avrebbero così cominciato a far politica anche entro le istituzioni pubbliche. L’ingresso di quello sparuto gruppetto di 21 deputate alla Costituente può essere visto come il punto di arrivo della lotta resistenziale al femminile».
Ancora più interessante, forse, per l’unicità del progetto, il secondo volume: Le suore e la Resistenza,  anche questo edito da Cooperativa culturale In dialogo in coedizione con Fondazione Ambrosianeum. Il testo intende dare spazio e voce alla Resistenza delle suore, mettendo finalmente in luce un contributo finora scarsamente riconosciuto, eppure spesso fondamentale, ai moti di resistenza. Nei diversi interventi a carattere storico vengono ricordati i tanti, non violenti, atti di coraggio delle religiose italiane, divenute di volta in volta soccorritrici, infermiere, informatrici e, spesso, fulcro nei propri istituti di attività clandestine della Resistenza. Non episodi sporadici, singole azioni di carità, ma aiuti portati con piena consapevolezza e partecipazione agli eventi storici che interessavano l’Italia, segno di una partecipazione corale a una ribellione collettiva, che ha impedito al nostro Paese di precipitare lungo la china della guerra civile, fino al disastro.  «Nei libri di storia contemporanea le suore non esistono – scrive nel testo Giorgio Vecchio -. Né sono citate nei testi più specifici dedicati alla seconda guerra mondiale e alla Resistenza. Occorre lanciare un primo appello perché si recuperi integralmente questa storia di donne religiose».

Per informazioni e richieste
Cooperativa culturale In dialogo - Paolo Ronzoni – 02.58391351
Cooperativa Oltre - Ufficio stampa Azione Cattolica Ambrosiana - Daniela Palumbo - 348.5677098

 

In Calendario

Luglio 2019
D L M M G V S
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3

Lago di Pusiano, ristoranti, hotel, B&B, informazioni turistiche

Il portale del Lago di Pusiano:
Informazioni turistiche, ristoranti, hotel, bed and breakfast, arte, cultura, sport, natura, eventi ... e molto altro ancora