La Goccia Briantea

Home Rogeno LA TASSA RIFIUTI AUMENTA DEL 40% MA VERRA’ POTENZIATO IL SERVIZIO
LA TASSA RIFIUTI AUMENTA DEL 40% MA VERRA’ POTENZIATO IL SERVIZIO PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Aprile 2010 09:01

Quando i costi per il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti in un anno passano da 160.000 a 220.000 euro c’è poco da fare: a malincuore non resta che aumentare la tassa rifiuti visto che il bilancio del comune di Rogeno non può sopportare tali oneri aggiuntivi. Ma quali sono i motivi che hanno portato ad un aumento così consistente? Lo chiediamo ad Ambrogio Ratti, vice sindaco e responsabile del servizio tributi per il comune di Rogeno: “Già dal suo insediamento l’amministrazione comunale ha constatato numerosi problemi connessi al servizio rifiuti: la presenza di campane, cassoni ed altro che causavano disordine in numerose piazze, piazzole e nel centro raccolta di Calvenzana con gravi ricadute sull’igiene  pubblica; sulla qualità del servizio e sull’immagine complessiva del paese; abbiamo ricevuto a questo proposito numerose lamentele da parte della popolazione. Per questo, secondo quanto previsto dal capitolato, abbiamo prorogato di un anno il contratto d’appalto con la ditta che ci fornisce il servizio così da sperimentare gradualmente soluzioni più in linea con uno standard di servizio più elevato ed i requisiti di legge. In particolare nel corso del 2010 l’amministrazione comunale ha intenzione di migliorare il servizio potenziando la raccolta porta a porta di vetro, metalli, carta e plastica rimuovendo così le campane sparse sul territorio spesso fonti di degrado a causa dei rifiuti abbandonati sul terreno. Abbiamo anche deciso di fornire ai cittadini i bidoncini per la raccolta a domicilio del vetro ed i sacchi per la raccolta dei rifiuti.
A tutto questo si è aggiunta la necessità di affrontare l’emergenza dovuta all’interruzione del servizio per motivi giudiziari da parte della ditta appaltatrice con la conseguente necessità di reperire un’altra ditta che la sostituisse. Tutto ciò, oltre ad un ritardo nel programma di rimozione delle campane, ha comportato pesanti ed immediate conseguenze economiche con un notevole incremento dei costi. Infine è aumentata anche la spesa per lo smaltimento dei rifiuti che abbiamo ritenuto, d’ora in avanti, conferire a Silea, a differenza di quanto avveniva il precedenza, perché questa società pubblica di cui anche il comune di Rogeno fa parte ci da la massima garanzia e tranquillità di un corretto smaltimento dei rifiuti prodotti dai cittadini di Rogeno. Ecco spiegato l’aumento di 60.000 euro nei costi e la necessità di aumentare del 40% la tassa. Ci rendiamo conto che ciò andrà a pesare sul bilancio delle famiglie, ma non potevamo fare altrimenti.”
M.R.

 

In Calendario

Marzo 2019
D L M M G V S
24 25 26 27 28 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Lago di Pusiano, ristoranti, hotel, B&B, informazioni turistiche

Il portale del Lago di Pusiano:
Informazioni turistiche, ristoranti, hotel, bed and breakfast, arte, cultura, sport, natura, eventi ... e molto altro ancora